FantasyLibri
Grazie per aver effettuato l'accesso.
Se ti sei appena registrato: il conto che si cita nell'email di conferma registrazione si tratta della possibilità di fare donazioni al forum,ma non è assolutamente un obbligo. Questo forum è libero e non avrà mai un costo! Diffondi la notizia

- CICLO DI DARKOVER _ CRONOLOGIA -

Andare in basso

- CICLO DI DARKOVER _ CRONOLOGIA -

Messaggio  ChiArA_25 il Ven Dic 02, 2011 2:05 am

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
( CLICCA SULL' IMMAGINE PER TORNARE AL CICLO DI DARKOVER)

In ordine cronologico, secondo la scansione che ne da la stessa autrice, la storia di Darkover si può dividere nelle seguenti ere:

L'insediamento

Naufragio sulla terra di Darkover

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Naufragio sulla terra di Darkover (Darkover Landfall, 1972) è un romanzo scritto da Marion Zimmer Bradley e pubblicato per la prima volta in Italia nel 1991. È uno dei romanzi che compongono il ciclo di Darkover, a metà fra la fantascienza e il fantasy. Il volume racconta del naufragio di un gruppo di coloni terrestri sul pianeta Darkover.

Trama
Un'astronave terrestre viene espulsa dalla galassia da una tempesta magnetica che la costringe a un atterraggio d'emergenza su un pianeta lontano dalle rotte abituali. Gelido, ostile, illuminato da un fioco sole rosso e spazzato da un terribile «vento spettrale»: questo è Darkover, il quarto pianeta della stella di Cottman. Ed è su questa terra inospitale che un piccolo gruppo di sopravvissuti darà vita, nei secoli, a una grande civiltà senza tecnologia e basata sul misterioso potere delle «pietre matrici».


L'alba di Darkover

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
L’Alba di Darkover è la prima di una serie di antologie di grande successo che Marion Zimmer Bradley curò per arricchire l’universo della Saga di Darkover. Dopo che i suoi romanzi dedicati al pianeta del sole rosso ebbero conquistato milioni di lettori nel mondo, dialogando con gli appassionati e con gli amici scrittori, MZB scelse ogni anno un gruppo di racconti che potevano completare le storie e i personaggi che andava delineando. Questi libri, unici nel loro genere, hanno reso ancora più ricco e convincente il vasto affresco della Saga di Darkover. Questo primo titolo raccoglie diciannove racconti dedicati alle origini della civiltà darkovana.


Le età del Caos

Trama
Sullo sfondo della guerra tra i Ridenow e le Grandi Famiglie, in un mondo dove uomini e donne contano solo per il laran che è scritto nei loro geni, dove i desideri dei singoli passano in secondo piano rispetto ai giochi di potere, Allart Hastur cerca di ribellarsi al destino che suo padre ha tracciato per lui.
Lontano dalle pianure, tra i gelidi Hellers, Dorilys, l'unica figlia vivente del Signore di Aldaran, manifesta uno strano potere che minaccia di mettere in pericolo lei e tutta la sua famiglia. Allart, in missione politica per conto del padre, accompagnerà la leronis (Sapiente) che dovrà prendersi cura della piccola Dorilys, ed intreccerà il suo destino a quello dell'intero pianeta.


La signora delle Tempeste

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama

Dagli elfi gli uomini di Darkover ebbero la magia e i talismani che rafforzavano la loro forza e le loro capacità mentali. Molto tempo dopo, in un’epoca oscura dominata dalla tirannide, la ricerca di magie sempre più grandi rischiava di precipitare la civiltà nel caos.


La caduta di Neskaya

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Sulle vette degli Heller, Corny Leynier, figlio minore di un signore del pianeta di Darkover, si risveglia dall'incubo in cui un fuoco divora le foreste di Verdanta che lo circondano. Ma scopre che non si tratta di un sogno... Mentre gli abitanti delle sue terre lottano contro un enorme incendio, Lord Leynier lancia un disperato appello agli Storn.


La donna del falco

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Aveva rinunciato al suo dititto di primogenitura e scelto la libertà che soltanto un uomo avrebbe potuto ottenere. Si chiamava Romild, viveva fra gli animali della foresta e aveva il potere di comunicare con loro come se fossero umani: un dono rarissimo, che le dava il dominio sui falchi. Romilda era la donna del falco.


I cento regni

Trama
La terra di Darkover è in pace da alcuni decenni sotto il dominio degli hastur e dei sapienti delle Torri, ma il contatto con una nuova civiltà minaccia di ridare forza agli antichi conflitti e di scatenare una nuova Età del caos. Le uniche persone capaci di riunire le parti in conflitto saranno anche ora le Libere Amazzoni: a esse si affideranno per la loro salvezza i regni di Darkover.


Il sapiente di Darkover

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Alla fine delle Età del Caos, quando armi magiche sempre più incontrollabili minacciavano di distruggere la Terra dei Centro Regni, il Sapeinte di Darkover, Varzy ul Saggio, convinse i principali regni a sottoscrivere il patto che proibiva l’uso delle armi non cavalleresche. Il libro narra la storia di Varzy che voleva unificare sotto il Patto tutto il suo mondo, e quella del suo avversario, Bard di Asturien, il generale che voleva unificarlo conquistandolo con le sue armate.


Gli eredi di Hammerfell

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Al tramonto dell’Età dei Cento Regni, un antico conflitto tra i clan di Hemmerfell e di Storm insanguina ancora la Terra di Darkover. Nella notte fatale che vede la caduta del castello di Hammerfell, i destini dei due gemelli Alester e Conn, eredi del glorioso trono, si separano: il piccolo Alester troverà rifugio con la madre presso i Sapienti delle Torri, mentre di Conn si perderanno le tracce. Ma le sorti del regno non sono ancora segnate e il fato vuole che i due fratelli siamo destinati a riunirsi e a combattere per la riconquista del trono degli avi. E’ tempo che lo stendardo di Hammerfell si alzi di nuovo contro la potenza di Storn e ch eil destino della dinastia torni nelle mani degli eredi di Hammerfell.


I cento regni di Darkover

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Flagellata fra le eterne contese fra i Cento Regni, Darkover è in attesa della leggendaria figura in grado di porre fine alle divisioni e al potere incontrollato delle pietre matrici.


L'era dei Comyn


La spada incantata

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Andrew Carr, terrestre di passaggio su Darkover, vede il volto della bellissima Guardiana Callista Alton riflesso in una sorta di sfera di cristallo. Per trovare la ragazza decide di fermarsi sul Pianeta. Durante una missione di ricognizione, il suo aereo precipita e Andrew, unico superstite, viene salvato proprio da Callista, che si mette in comunicazione con lui telepaticamente e lo guida ad Armida, la residenza degli Alton. Ma una volta a destinazione, Andrew scopre che Callista è stata rapita…


La catena spezzata

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Nella magica terra di Darkover solo le donne sono in grado di controllare i poteri delle pietre matrici, eppure sotto molti aspetti esse sono ancora soggiogate al volere maschile imposto dalle ferree tradizioni della società patriarcale di Darkover. La catena spezzata narra la storia di donne intrepide che, sfidando i terribili pericoli dell’ionferno sabbioso delle terre Aride e delle tormente di neve dei picchi degli hellers, dimostreranno inconfutabilmente la loro parità con gli uomini, aprendo uno spiraglio alla possibilità di un contatto tra due mondi divisi da un’insormontabile barriera.


La riscoperta di Darkover

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Il sogno che Leonie, la bella e caparbia figlia del Clan Hastur, ha coltivato fin da bambina sta per avverarsi: scortata dal fratello Lorill, si sta recando alla Torre di Dalereuth pe rintraprendere l’addestramento e diventare Custode. Ma è proprio il suo “laran” (potere), tanto forte da poter essere usato anche senza la’usilio di una pietra matrice, a turbare quello che dovrebbe essere il coronamento dei suoi sogni. Da giorni infatti una terrificante premonizione la perseguita, la sensazione indefinibile che qualcosa di pericoloso e ineluttabile stia pe racacdere, qualcosa che dopo duemila anni è destinato a cambiare per sempr ela vita sul suo mondo. Qualcosa che, Leonie lo sa bene, giungerà da una delle quattro lune di Darkover.


La torre proibita

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

La torre proibita (The forbidden tower) è un romanzo ambianteto sul pianeta Darkover, a metà fra la fantascienza e il fantasy, scritto da Marion Zimmer Bradley e pubblicato per la prima volta in Italia nel 1977. È uno dei romanzi che compongono il Ciclo di Darkover. Il volume, fu finalista nel 1978 al Premio Hugo, come miglior romanzo dell'anno.

Trama
si svolge nell'epoca in cui i terrestri hanno da poco riscoperto Darkover, da circa 40 o 50 anni. Damon Ridenow, tecnico delle matrici allontanato dalla Torre di Arilinn perché, essendo troppo sensibile rischiava il collasso, sposa Ellemir Alton nella stessa cerimonia in cui Callista Alton sposa il terrestre Andrew Carr. Cercando di aiutare Callista a rimuovere i condizionamenti ricevuti con la difficile preparazione per diventare una Custode, Damon capisce che l’addestramento dei telepati di Darkover deve essere cambiato ed esteso ai telepati non nobili, altrimenti la civiltà delle Torri rischia di finire. Sia l’arrivo dei terrestri che la diminuzione delle nascite di persone dotate di talenti magico-telepatici, costringerà i Comyn a rivedere le rigide leggi istituite dopo le Epoche del Caos. Questa storia determina una svolta cruciale nella società dei Comyn.


I regni di Darkover

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Dopo alcuni decenni di pace, la terra di Darkover è di nuovo minacciata. Il contatto con un'altra civiltà potrebbe ridare forza agli antichi conflitti e scatenare una nuova Età del Caos.


La città della magia

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Un’antica leggenda della terra di Darkover narra di una setta di sapienti che guidano segretamente i destini dei sette regni, e di un acittà misteriosa agli estremi confini settentrionali. Da tempo il popolo di Darkover si interroga sulla veridicità di questo racconto e il compito di sciogliere il mistero viene affidato, anche questa volta, alle Libere Amazzoni, che dovranno affrontare ogni tipo di pericolo prima di scoprire la città della magia.


Ritorno a Darkover

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Dopo le interminabili guerre del periodo dei Cento Regni, intere regioni della Terra di Darkover si sono spopolate, diventando territorio di conquista da parte di bande di fuorilegge. Nel corso di una spedizione in quelle regioni, il terrestre larry Montray, scambiato per l’erede di Alton, viene rapito dai banditi e condotto nel loro castello in una valle inaccessibile. Il ritorno a Thendara costringerà larryMontray e Kennard Alton, che lo ha aiutato a fuggire, ad attraversare l’immensa foresta Kahuenga, ma anche a scoprire alcuni dei più antichi misteri di Darkover. Adottato dai nobili di Alton, per Larry questo lungo viaggio è in realtà u nritorno a Darkover.


Il signore di Storn

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Inviato in missione nelle regioni inesplorate di darkover, dan barron è assillato da strane visioni in cui condivide i pensieri di un altro uomo che giungerà presto a dominare la sua volontà e che lo spingerà ai confini della Terra di Darkover. Loran è l’uomo dotato di questo grande potere, Brynat lo sfregiato è colui che lo tiene prigioniero nel suo castello. Mille insidie attendono dan Barron, che si avventura nelle Terre Aride, sugli Hellers, tra gli antichi popoli della foresta e tra i seguaci di Sharra, la Dea del Fuoco, incarnazione del lato magico e proibito dei poteri di Darkover. Ma niente e nessuno riuscirà a fermarlo perché a guidarlo nell’impresa è il signore di Storn.


I signori di Darkover

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Dopo che i suoi romanzi dedicati a Darkover ebbero conquistato milioni di lettori nel mondo, dialogando con gli appassionati e con gli amici scrittori, Marion Zimmer Bradley scelse ogni anno un gruppo di racconti che potevano completare le storie e i personaggi che andava delineando. Nacque così una serie di antologie di grande successo che l'autrice curò per arricchire l'universo del pianeta del sole rosso e rendere ancora più convincente il vasto affresco della Saga di Darkover. "I signori di Darkover" raccoglie sedici racconti dedicati all'Era dei Comyn e alla nobile figura di Leonie Hastur, l'ultima delle grandi Custodi.


Le libere amazzoni di Darkover

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Racconta le vicende del quarto Pianeta della stella di Cottman, dove, in seguito a un "naufragio", si stabilisce un gruppo di coloni terrestri dando vita insieme alla popolazione locale a una civiltà non tecnologica, quasi feudale. Protagoniste di questa serie di racconti sono le Libere Amazzoni, donne forti e coraggiose legate da un giuramento inviolabile, e le loro avventure in un mondo dominato dagli uomini. Attraverso guerre, storie d'amore, scoperte e duelli magici, questi racconti riportano alla luce lo splendore originario della storie di Darkover.


I Comyn e l'Impero Terrestre

L'esiliato di Darkover

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Cinquant’anni sono trascorsi da quando una missione dell’Impero Terrestre ha riscoperto la Terra di Darkover stringendo rapporti con una Loggia di Amazzoni. L’arstocrazia degli hastur regna ancora incontrastata su Darkover, ma nel contatto con una nuova civiltà avverte la minaccia che incombe sul suo predominio. Jeff Kerwin, figlio di un’amazzone, torna a Thendara, ignaro del clima di sospetto che lo circonda, alla ricerca della sua identità e per incontrare il suo destino.

L'erede di Hastur

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

L’erede di Hastur è un romanzo di Marion Zimmer Bradley e appartiene alla saga di Darkover. È stato pubblicato nel 1975 con il titolo The Heritage of Hastur. L'erede di Hastur costituisce la premessa di altri due romanzi della Saga di Darkover: Il ribelle di Thendara e L'esilio di Sharra.

Trama
Nella magica e remota terra di Darkover, gli abitanti hanno imparato a usare i poteri delle pietre matrici per potenziare al massimo le capacità della loro mente. Dopo secoli di guerre che hanno segnato le Ere del Caos, è stato stipulato un Patto solenne che impedisce l’uso delle matrici come armi. Ma l’arrivo dei terrestri, dopo millenni di isolamento, minaccia la stabilità del rigoroso ordine feudale del pianeta e rischia di mettere a repentaglio il potere delle Sette Famiglie che lo popolano. Ai Comyn, casta dominante di Darkover, non resta che sperare che Regis Hastur, nipote del leggendario Hastur, Signore della Luce, possa in qualche modo imporre la sua autorità sui terrestri salvaguardando, così, la pace su Darkover.

Ambientazione
Genere: fantascienza e fantasy
Ambientazione: Darkover, Thendara e nell’Aldaran
Epoca: nel tempo dell’Impero Terrestre
Durata: circa un anno di Darkover

Struttura del romanzo: i capitoli con numero dispari seguono il personaggio di Regis Hastur, descrivendone le azioni, i pensieri e gli stati psicofisici; i capitoli con numero pari sono una narrazione in prima persona a cura di Lew Alton. Completano il romanzo un epilogo e una breve nota dell’Autrice.

I personaggi principali
Regis Hastur: è l’Erede del Dominio di Hastur. Orfano, circondato da parenti di vario grado, ha appena terminato gli studi a Nevarsin ed è entrato nel Corpo dei cadetti. Tutta la narrazione riguardante Regis Hastur costituisce un romanzo di formazione.
Danilo Syrtis: parente povero degli Hastur, degli Alton e degli Ardais, ha circa quattordici anni. Ha condiviso molte esperienze con Regis, del quale risulta essere più maturo. Danilo professa la religione dei Cristoforos. È dotato della più rara forma di laran, (potere telepatico), quello della telepatia catalizzante.
Lew Alton: giovane poco più che ventenne, è l’erede del Dominio degli Alton, ma è sgradito ai Comyn per la sua origine ritenuta bastarda. Dotato di un forte laran, di un addestramento eccellente e di sogni generosi, Lew è il personaggio più “attivo” del romanzo e ciò si riflette nella narrazione da lui svolta in prima persona.

Altri personaggi
Marjorie Scott: pupilla del Signore di Aldaran, è dotata di poteri notevolissimi, come i suoi fratelli Rafe e Thyra Scott.
Dyan Ardais: ufficiale superiore e membro del Consiglio dei Comyn.
Robert Kadarin: ex spia dei Terrestri, personaggio influente presso il Signore di Aldaran.
Gli Hastur: Danvan, nonno di Regis; Javanne, sorella maggiore di Regis; Gabriel, marito di Javanne e padre dei suoi cinque figli.
Gli Alton: Kennard, padre di Lew, e Marius, figlio minore di Kennard.
Gli Aldaran: Kermiac, il figlio Beltran, i pupilli Thyra, Marjorie e Rafe.


Le foreste di Darkover

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Ogni quarantotto anni, in corrispondenza con la congiunzione delle quattro lune di Darkover, una terribile epidemia dilaga sul pianeta: è la Febbre degli Arboricoli. L achiamano così perché il Piccolo Popolo che abita oltre gli impervi Monti Hellers ne è misteriosamente immune. La spedizione giudata dal terrestew jay Allison e dal nobile darkovano Regis hastur ha una sola speranza: raggiungere gli Arboricoli e scoprire il loro segreto prima che sia troppo tardi. Li attente un’impresa che nessuno ha mai tentato: attraversare le foreste di Darkover. Commento: Regis Hastur, uno dei protagonisti di questo primo libricino del 1962 sarà in seguito uno dei protagonisti più importanti della saga. Il libro merita solo per questo e per il fatto di essere la prima descrizione di questo mondo immaginario.


La spada di Aldones poi ampliato ne L'esilio di Sharra

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

La spada di Aldones (The Sword of Aldones, 1962) è un romanzo a metà fra la fantascienza e il fantasy, scritto da Marion Zimmer Bradley e pubblicato per la prima volta in Italia nel 1994. È uno dei romanzi che compongono il Ciclo di Darkover. Il volume, fu finalista nel 1963 al Premio Hugo, come miglior romanzo dell'anno. È il primo romanzo ad aver lanciato in tutto il mondo il successo della saga a cui appartiene

Trama
Ritornato a Darkover dopo sei anni di esilio, Lew Alton si trova immerso nella lotta tra l’aristocrazia Hastur e un gruppo di ribelli ch evorrebbe impadronirsi del potere mediante la forza di un’antica arma proibita: la matrice di Sharra, la Dea del Fuoco. Per sventare il pericolo mortale e riportare la pace sul pianeta, Alton, mezzo terrestre e mezzo darkovano, in bilico tra due mondi che ugualmente lo attraggono e lo respingono, è costretto a scoprire i più antichi misteri di darkover e ad apprendere l’uso di un’arma leggendaria che nessuno può raggiungere, che nessun mortale ha mai potuto toccare: la Spada di Aldones.... Nella magica e remota terra di Darkover, gli abitanti hanno imparato da secoli a usare i poteri segreti delle “pietre matrici”, che possono far acquisire alla mente capacità prima sconosciute. Dopo le interminabili guerre che segnarono le Ere del Caos, un solenne Patto rispettato in tutte le nazioni impedisce finalmente l’uso delle matrici come armi. Ma dopo vari millenni, l’avvento di una nuova civiltà minaccia il rigoroso ordine feudale di Darkover e sfida il potere delle Sette Famiglie, che si proclamano discendenti del leggendario hastur, Signore della Luce.


L'esilio di Sharra

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Incarnata nell’immagine di una donna incatenata e ammantata di fiamme, la leggendaria Sharra, la più pericolosa delle pietre matrici, era l’ultim aarma rimasta dell’Età del caos, un’era che aveva quasi distrutto la civiltà sulla Terra di Darkover. Affidata alla custodia di Lew Alton, cui era indissolubilmente legata, Sharra era stata esiliata in terre lontane, ma quando Lew fu richiamato per reclamare i propri diritti anche Sharra tornò a Darkover. E una volta che fu di nuovo li, la sua immagine fiammeggiante si distese ovunque, mettendo in azione eventi che avrebbero mutato per sempre il destino di Darkover.


Il ribelle di Thendara

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Una misteriosa società di investimenti planetari, tristemente nota come i Distruttori di Mondi, ha messo gli occhi su Darkover, il pianeta del Sole di Sangue, ed è pronta a sconvolgerne il delicato equilibrio ecologico per ottenere i suoi scopi di potere. Questa minaccia si aggiunge al travaglio interno che da tempo insidia la sopravvivenza di una terra incrostata dal sangue di secoli di lotte tratricide. A difendere le tradizioni di darkover è rimasto solo il nobile Regis, paladino dell’arristocrazia Hastur. Le speranze di Regis hastur sono legate al potere telepatico dei suoi antenati, e nessuno meglio dei “chieri”, gli ultimi guardiani dei segreti più antichi di Darkover potrebbe aiutare il ribelle di Thendara.


La sfida degli Alton

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Nel tempo senza tempo del pianeta darkover, l’arrivo di Margaret Alton, che vi fa casualmente ritorno dopo avcerlo lasciato all’età di sei anni per seguire il padre e la madre adottiva, sconvolge la vita della comunità. Lei ignora quasi tutto del pianeta – è li per studiarne il patrimonio musicale – è prorpio per questo molti, in particolare una miriade di parenti sconosciuti, cercano di decidere per lei – con promesse, lusinghe e minacce nemmeno velate – il suo futuro. Ma per Margaret, che ha il Dono (una straordinaria facoltà telepatica risvegliata dal ritorno a darkover), il desiderio di affermare la propria autonoma personalità di donna e di studiosa è più forte di ogni ostacolo, diventa una sfida che è decisa a vincere e nella quale si impegna con tutte le sue forze, sebbene una “voce” misteriosamente infida la “governi” e le tradizioni e i costumi (anche sessuali) di quel mondo leggendario e arcano le siano estranei.A poco a poco, tra presagi e presentimenti, Margaret ricostruisce la prorpia storia, scoprendo oscuri episodi nel suo passato di bambina… E naturalmente, dapprima quasi incredula di fronte alla scoperta dei sentimenti, che sembrano anch’essi un oastacolo, tanto più insidioso degli altri perché ne avverte il disarmante richiamo, si innamora…


La matrice ombra

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Pur sopravvissuta al violento scontro nel suprammondo con la potente Custode Ashara, che aveva cercato di oscurare i suoi diìoni, Margaret Alton non è tuttavia uscita immune dalla lotta: impressa sulla mano sinistra, infatti, la giovane ha una “matrice ombra”, un raro e pericoloso strumento, la cui funzione nessuno è ancora riuscito a chiarire. Costretta a trascorrere un periodo di addestramento nella Torre di Arilinn per imparare a controllare i suoi poteri (il dono degli Alton, infatti, è il più forte in assoluto e comprende addirittura la possibilità di sottomettere la mente altrui) margaret si trova quindi separata dal suo innamorato, Mikhail Lanart-Hastur, inviato nel Regno degli Elhalyn con l’incarico di sottoporre i figli maschi della famiglia al test del “laran” e scoprire così quale di loro sia più adatto a diventare erede del regno. Un’altra cosa, ben più grave, divide però i due giovani: giacchè Margaret è l’erede legittima degli Alton e Mikhail è il reggente degli Elhalyn, la loro unione viene aversata da molti, perché favorirebbe una concentrazione di potere, alterandol’equilibrio politico di Darkover. E’ dunque in questa atmosfera di grande incertezza e timore che Margaret e Mikhail finalmente si ritrovano a Thendara, in ocacsione della festa del Solstizio d’Inverno. Ed è prorpio durante i festeggiamenti che accade un fatto sconcertante e decisivo: i due giovani vengono irresistibilmente attirati da una voce misteriosa verso le rovine della Torre di Hali, distrutta durante le inimmaginabili guerre dell’Era del Caos, il periodo più buio nbella storia di darkover, e da li condotti i nun’epoca remota dove uno dei puù grandi Custodi mai vissuti, Varzil, affida a Mickail una potentissima matrice che può mutare non solo il futuro del pianeta ma anche il passato..


Attacco a Darkover

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Trama
Un nuovo capitolo della saga del pianeta Darkover. Herm Aldaran, senatore di Cottman IV al parlamento della Federazione terrestre, viene svegliato di soprassalto da due strane premonizioni: la prima riguarda il prossimo scioglimento della legislatura della Federazione. La seconda ha a che fare con Regis Hastur, capo del consiglio dei Comyn del suo pianeta natale. Herm allora parte in tutta fretta con la famiglia e quando giunge su Darkover scopre che la sua è stata una delle ultime astronavi a partire prima della chiusura di tutti gli spazioporti della galassia e che la seconda premonizione riguardava la morte di Regis Hastur. La Federazione decide di ritirarsi da molti mondi del suo vasto impero, tra cui Darkover...
avatar
ChiArA_25
Admin

Messaggi : 263
Data d'iscrizione : 03.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum