FantasyLibri
Grazie per aver effettuato l'accesso.
Se ti sei appena registrato: il conto che si cita nell'email di conferma registrazione si tratta della possibilità di fare donazioni al forum,ma non è assolutamente un obbligo. Questo forum è libero e non avrà mai un costo! Diffondi la notizia

- Garmir - L'eclissiomante di Thomas Mazzantini - ( Thomas Mazzantini )

Andare in basso

- Garmir - L'eclissiomante di Thomas Mazzantini - ( Thomas Mazzantini )

Messaggio  ChiArA_25 il Lun Dic 05, 2011 10:02 pm

GARMIR - L' ECLISSIONANTE

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Garmir Fandel è un ragazzo che pratica la magia degli eclissiomanti, maghi che controllano e aumentano il loro potere attraverso le eclissi solari. Una profezia dice che un ragazzo eclissiomante insieme a sette amici partirà verso le Terre Innominate per recuperare i Sette Sigilli che permetteranno di distruggere il Signore del Sangue. Ai sette amici - scelti tra guerrieri, angeli, elfi, idromanti, eclissiomanti e demoni - si aggiungeranno ben presto altri tre personaggi: un chierico, un grium (una sorta di tapiro bipede) e un demone inverso (creatura diversa dai demoni normali). Garmir compie un lungo viaggio alla ricerca dei Sette Sigilli che governano natura, luce e oscurità, cerca nei luoghi che secondo gli anziani hanno maggior potere sulle Terre Innominate e sono protetti da alcuni custodi. Le avventure sono il sale del romanzo, vedono i nostri eroi alle prese con i Troll (demoni terribili e puzzolenti), i Nati Morti (esseri vegetali simili a zombie) e i Windigowak (creature demoniache dei ghiacci). Nel corso della storia, il Signore del Sangue, figlio di una dea, si trasforma in una divinità di nome Caos (signore della distruzione), mentre Garmir diventa il signore dell'Ordine. La lotta furibonda che si svolge tra una dimensione e l'altra consacra l'immancabile vittoria di Garmir con la trasformazione di Caos nei suoi peggiori incubi. Il Signore del Sangue perde l'immortalità, diventa un umano che può invecchiare e morire. Garmir vive anche una storia d'amore con Sadilit, un'elfa che diventa sua sposa e lo rende padre.


GARMIR - I SOLI PRIGIONIERI

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Sono passati dodici anni da quando Garmir, con l'aiuto dei prescelti, ha sconfitto il Signore del Sangue. Il mondo, privato di due dei tre Soli, è caduto nella morsa del gelo e dell'oscurità. Garmir ha avuto un figlio da Sadlilit, Dowen, ed è tornato a vivere come un normale eclissiomante, ma la calma è durata fin troppo. In un giorno nefasto apprende che un'ondata di sciagure ben peggiore dei Tramonti a Est sta per abbattersi sulle Terre. Diverse persone sono scomparse nel nulla e le sparizioni stanno dilagando come un contagio. Se la barriera che separa i mondi cadrà definitivamente, le Terre svaniranno in altri universi. Per impedire che questo accada non resta che calarsi negli Inferi per liberare i due Soli prigionieri. Garmir però non può andare: è stato nominato successore del Grande Maestro e deve scoprire chi è a capo della congiura che vuole delegittimarlo. Sarà suo figlio Dowen a partire con la spedizione guidata dai piromanti, insieme a Kipam e alle migliori allieve della sua scuola, Reia, maestra nell'evocare creature etereali, e Aran, strega e principessa del regno di Veraluce. Ma qual è il significato degli ettacoli che Dowen ha sulle mani? E chi è realmente l'uomo apparso dal nulla che ha preso il controllo delle Terre Libere? Mentre la spedizione scende nei gironi infernali, sulle Terre sta per scoppiare una guerra civile.



PER TORNARE AL BLOG SI PARTENZA CLICCATE IN CORRISPONDENZA DELL'ICONA CHE LO RIGUARDA

[Devi essere
iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
ChiArA_25
Admin

Messaggi : 263
Data d'iscrizione : 03.02.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum